a Torre Mileto: la “preta scritta”

Schermata 2018-07-26 alle 08.52.46

Lungo la strada di Torre Mileto una “pietra scritta” che come tutte le altre ha qualcosa da raccontare, anche di più di quello che in effetti è scritto lì.

355090736

L’iscrizione è un po’ rovinata e dice

LASSE QVIESCE V

        CONFE TUM  RE

        SPICE  CALL M

       JOSEPH  RUSCITTO

       PUBLICA CURA FUIT

integrata sarebbe:

Lasse quiesce viam
     confectum respice callem
     Joseph Ruscitto
      publica cura fuit

Traduzione:

“O stanco, riposa il tuo cammino,

guarda la strada percorsa”.

Fu (=fece)Giuseppe Ruscitto

per pubblico incarico.

“L’iscrizione dovrebbe risalire alla II metà dell’800, e fu posta in quel luogo forse per la bella panoramica che offre. Giuseppe Ruscitto era un notabile del tempo, un avvocato, probabilmente fu anche decurione al comune”

Per una società dove leggere e scrivere era arte di pochi sembra abbastanza strano che un notabile sia stato incaricato di spendere per far scrivere su una pietra una massima che non ha una utilità concreta, ma piuttosto che sembra suggerire di guardare al proprio vissuto con saggezza e forse anche con ottimismo.

In ogni caso una pietra suggestiva, di cui parla un interessante post da cui ne ho avuto notizia.

a Torre Mileto: la “preta scritta”ultima modifica: 2018-07-26T09:23:33+02:00da scanfesca
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *