un Arcangelo a Scheggino

*porta della torre copia 2

A Scheggino si entrava un tempo attraverso tre porte, tutte ancora lì, ben tenute. Due si aprono sulla strada di valle, a fianco del Nera e del canale. La terza, invece, si apre sulla strada che viene dalla Valnerina e sale un po’ verso l’alto del borgo;  a sua difesa ci sono una torre e un… Arcangelo!

*P.della Torre

A protezione contro i possibili nemici, contro la malevolenza, l’invidia, le cattiverie, le sfortune e insomma tutti i possibili pericoli addirittura uno degli arcangeli più potenti (se esiste anche fra queste figure angeliche una gerarchia): sulla volta della porta è dipinto e ben mantenuto un affresco con l’arcangelo Michele, con la sua spada minacciosa e lo scudo con su l’alfa e l’omega… mancano le fiamme di solito presenti nell’iconografia, ma forse non c’era posto.

*arcangelo

Ogni volta che vado a Scheggino la mia passeggiata passa inevitabilmente lì sotto per un saluto, un pensiero e anche un auspicio benevolo per i miei passi.*l'arcangelo

un Arcangelo a Schegginoultima modifica: 2017-11-05T08:37:12+00:00da scanfesca
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*