La stele in dialetto

la stele di castignano.JPGQuesta è la stele di Castignano,  antica e rara.
Ma la storia scritta in questa pietra non possiamo leggerla.
La targa che accompagna questa copia della stele di Castignano dice che l’originale risale al VI secolo a.C., che é scritto in modo bustrofedico … cioè da destra a sinistra e poi da sinistra a destra, dice anche che l’alfabeto e la lingua  usati sono di tipo sabino, sud piceno e che sono conosciuti quindi si potrebbe sapere cosa c’é scritto.. ma dice anche che, purtroppo,  la lingua usata é molto locale, in pratica é scritta in dialetto e proprio per questo non si potrà sapere cosa c’è scritto perché non si conosce il significato delle parole.


Ecco: da fare sapere a quelli che il dialetto di qui e di là: attenti si può anche rischiare,  siccome si parla in dialetto, di essere ridotti al silenzio.

La stele in dialettoultima modifica: 2010-02-14T14:12:00+00:00da scanfesca
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *